Archive pour la catégorie 'articoli da Blog'

DIO DANZA LA GIOIA DELLA VITA!!!

http://www.oblatirho.it/blog/dio-danza/

DIO DANZA LA GIOIA DELLA VITA!!!

(Blog personale di Serena)

Dio ha liberato i miei piedi perché possa danzare e sono libera!
Dio danza la gioia della vita!!!

E’ vero! Ho riscoperto la dimensione del corpo, chiamato alla libertà di poter lodare Dio con tutto il mio corpo e mentre in questo worship osservo ciò che accade, fra canti, musica e battiti di mani, incontro volti nuovi e attendo ciò che lo Spirito Santo porterà in questa preghiera.
Il mio sguardo viene catturato da un movimento improvviso, che succede?

Un colore marrone sopra le teste dei partecipanti rivolti verso la band……
Una voce racconta l’incontro tra Gesù e la donna emoroissa nel vangelo di Luca, lei tocca il mantello perché ha fede in Lui…..eccolo, lo vedo il suo mantello, è lì che volteggia e mi passa accanto. I miei occhi si sgranano di meraviglia, è possibile?

Gesù danza, tenendo fra le mani il suo mantello, mentre passa tra la folla. Tutto questo è reale? Sta accadendo e io non lo avevo mai contemplato prima! Quale immagine di Dio ti sei creato? Un Dio statico? Un Gesù fermo ed immobile? E’ Andrea che danza, mostrando la gioia di Gesù che vuole salvarci, che ci ama, e il cuore vede nella scena la gioia e la libertà che Gesù vuole donare a tutti. Dalla folla si alza l’emoroissa, quando il mantello è lasciato ai piedi della croce. Nascosta e quasi impaurita, va a toccare il lembo del mantello. E’ tutto ciò che ha e crede di poter essere finalmente guarita!
Gesù si accorge di lei e per la sua fede viene guarita all’istante!

Anche tu, come questa donna, sei invitato a toccare il mantello, lasciato lì a terra ai piedi del Crocefisso.
Ed ecco, davanti a me, c’è chi si inginocchia prendendo un lembo del mantello, un altro si avvicina e prega contemplando Gesù, sfiora il Crocefisso con la mano e scorrono anche lacrime. Tutti attorno al mantello….

Ho scoperto una Chiesa che ti fa fare esperienza di Dio con tutti i sensi e la Parola ti scende dentro come un fiume in piena.
E tu cosa puoi dire di tutto questo?
Tu che sei stato creato dall’AMORE, ora lo vedi dove dimora l’AMORE?

Eppure c’è qualcosa di speciale questa sera, vedo tanti sacerdoti, all’inizio forse un po’ dubbiosi, ma vedo il cambiamento progressivo dei loro volti, sono felici e stupiti! Ma che serata è questa?
Li vedo battere le mani e penso: questa preghiera è disarmante! Lo Spirito disarma……
Lo Spirito toglie tutte le strutture che ci siamo creati per vivere e veniamo resi liberi anche nei gesti.

Ad un tratto vedo scendere dalle scale tre giovani, si mettono contro il muro, fra le piante e osservano. Mi pare strano, vedo che i volti che esprimono curiosità si riempiono di luce, sorridono, guardano la scena, partecipano alla preghiera. Chi sono? Continuo a guardarli perché sembrano venuti da un altro pianeta!
Ecco svelato il mistero, un regalo di Dio!
Sono Emmanuel, Davide e Michele, tre sacerdoti novelli che padre Francesco ha invitato ad andare vicino a lui per ricevere l’abbraccio dello Spirito.
In questa serata c’è ancora un imprevisto, su di loro che accettano, invochiamo insieme lo Spirito Santo e loro passano e rimangono immersi nello Spirito che li accoglierà la mattina successiva in Duomo per l’ordinazione.

La serata si conclude nella gioia e nella comunione con questi giovani!
E penso……l’immagine dei tre giovani nella fornace, allargano le braccia e ricevono lo Spirito Santo, è la fornace dello Spirito, dell’Amore di Dio!
Che meraviglia!

Adesso ti saluto, è un arrivederci a Settembre perché come dice questo canto:

“and now my heart, so full of worship,
I can’t hold back, I can’t contain it,
for all He’s done, Jesus my Savior,
I am ablaze and full of thanks for.
His love breaking through my heart of stone,
Love reaching out to save my soul,
Love never gonna let me go!” – Kristian Stanfill –

“E adesso che il mio cuore è pieno di adorazione,
non posso trattenermi, non posso contenerlo,
per tutto ciò che Gesù il mio Salvatore ha fatto,
sono in fiamme e pieno di ringraziamento .
Il suo Amore è entrato con forza nel mio cuore di pietra,
l’Amore mi ha raggiunto per salvare la mia anima,
l’Amore non mi lascerà più andare via.”

Where is the Love, dov’è l’Amore?…..
I miei occhi hanno visto,
le mie mani hanno toccato,
le mie orecchie hanno ascoltato,
ho sentito perfino il profumo!!!

A presto!

Serena

Publié dans:articoli da Blog, danza |on 25 avril, 2017 |Pas de commentaires »

PUERI CANTORES SACRE' ... |
FIER D'ÊTRE CHRETIEN EN 2010 |
Annonce des évènements à ve... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Vie et Bible
| Free Life
| elmuslima31