LA VITA DI SANT’AMBROGIO (MEMORIA IL 7 DICEMBRE)

http://www.fmboschetto.it/religione/Sant_Ambrogio/Sant_Ambrogio.htm

LA VITA DI SANT’AMBROGIO (MEMORIA IL 7 DICEMBRE)

Ambrogio si pensa sia nato verso il 330, da famiglia romana, probabilmente a Treviri, dove il padre che era pretorio dell’ impero aveva la sua residenza. Si racconta che Ambrogio ancora in fasce venne avvolto da uno sciame d’ api che tuttavia non gli fece nessun danno. Si narra inoltre che il padre considerò il fatto come un segno della futura grandezza del figlio. Alla morte del padre, la famiglia ritornò a Roma dove Ambrogio cominciò la preparazione per accedere alle magistrature pubbliche. Ambrogio compì gli studi di retorica insieme al fratello Satiro e iniziò la carriera statale a Sirmio (Mitrovica, in Jugoslavia) come avvocato della prefettura Italiana, Illirica e Africana. Gracile ma volitivo e pratico, divenne una delle figure più eminenti del suo tempo, infatti il prefetto Sesto Petronio Probo lo fece nominare (370) governatore delle provincie di Liguria ed Emilia, con sede a Milano.
fugaIl suo governo fu talmente apprezzato dal popolo che, nel 374, quando morì il vescovo ariano Aussenzio, imposto dall’imperatore Costanzo nel 355, cattolici e ariani, dopo prolungati e aspri dissensi, si accordarono per eleggere vescovo Ambrogio che anche in quelle circostanze aveva mostrato raro equilibrio. Inizialmente Ambrogio fu talmente sorpreso che, per sottrarsi all’incarico, fuggì fuori Milano. Ma dopo averci pensato decise di accettare. In quell’occasione, il neo vescovo si spogliò di ogni bene terreno a beneficio della Chiesa. (E’ pura leggenda il racconto del ragazzo che, gridando improvvisamente « Ambrogio vescovo » avrebbe persuaso l’assemblea). Vitaliano I confermò la nomina vincendo ogni resistenza di Ambrogio.
battesimoAmbrogio era catecumeno: il 30 novembre 374 fu battezzato, nella settimana seguente ricevette gli ordini, il 7 dicembre era consacrato vescovo. Data la sua impreparazione prese come guida il prete Simpliciano, che fu poi suo successore.
consigliere dell’imperatore
Studiò intensamente l’esegesi biblica e il dogma, applicandosi ad una predicazione incessante con uno stile sempre chiaro e alieno da soverchie disquisizioni dogmatiche.
Questo atteggiamento gli guadagnò la stima dell’imperatore Graziano che lo fece suo consigliere. Ambrogio lo persuase (378) a richiamare i vescovi cattolici banditi da Valente, poi a proibire i culti pubblici pagani ed eretici (379), e finalmente a stabilire la fede cattolica romana come unica religione pubblica dell’impero (380).
Segno di questo orientamento fu la rinuncia, da parte dell’imperatore, al titolo di « Ponteficus Maximus », e la rimozione dell’altare della Vittoria della curia del Senato; il che provocò la violenta protesta di Simmaco contro Ambrogio. Così diventò di colpo il campione contro il paganesimo e l’arianesimo.
morteDopo la morte violenta di Graziano (383), il dodicenne Valentianiano II era sotto l’influsso di sua madre Giustina, ariana, rivelatosi subito astile ad Ambrogio benchè questi ne avesse salvate le sorti persuadendo l’usurpatore Massimo a rimanere nelle Gallie e a rinunciare all’occupazione dell’Italia (384). Giustina chiamò a Milano il vescovo ariano Mercurio di Durostorum in Mesia (il quale prese il nome simbolico di Aussenzio precedessore di Ambrogio) e chiese per lui una basilica (385).
Ambrogio fu una delle più grandi e belle figure della cristianità: uomo di governo, pastore d’anime, maestro, apostolo, difensore dei popoli e poeta. E’ annoverato insieme ad Agostino, Girolamo e Gregorio, fra i quattro massimi dottori della Chiesa latina.
Morì a Milano all’alba del sabato santo del 397, di ritorno da un viaggio a Pavia dove aveva consacrato il nuovo vescovo.

Publié dans : Sant'Ambrogio |le 6 décembre, 2018 |Pas de Commentaires »

Vous pouvez répondre, ou faire un trackback depuis votre site.

Laisser un commentaire

PUERI CANTORES SACRE' ... |
FIER D'ÊTRE CHRETIEN EN 2010 |
Annonce des évènements à ve... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Vie et Bible
| Free Life
| elmuslima31