1COR 1, 17-25 – COMMENTO IN INGLESE…

http://www.christnotes.org/commentary.php?com=mhc&b=46&c=1

1COR 1, 17-25 – COMMENTO IN INGLESE…

Traduzione Google, non modifico perché si capisce abbastanza, spero però che possiate leggerlo in inglese almeno in parte

Commentary on 1 Corinthians 1:17-25

Paul had been bred up in Jewish learning; but the plain preaching of a crucified Jesus, was more powerful than all the oratory and philosophy of the heathen world. This is the sum and substance of the gospel. Christ crucified is the foundation of all our hopes, the fountain of all our joys. And by his death we live. The preaching of salvation for lost sinners by the sufferings and death of the Son of God, if explained and faithfully applied, appears foolishness to those in the way to destruction. The sensual, the covetous, the proud, and ambitious, alike see that the gospel opposes their favourite pursuits. But those who receive the gospel, and are enlightened by the Spirit of God, see more of God’s wisdom and power in the doctrine of Christ crucified, than in all his other works. God left a great part of the world to follow the dictates of man’s boasted reason, and the event has shown that human wisdom is folly, and is unable to find or retain the knowledge of God as the Creator. It pleased him, by the foolishness of preaching, to save them that believe. By the foolishness of preaching; not by what could justly be called foolish preaching. But the thing preached was foolishness to wordly-wise men. The gospel ever was, and ever will be, foolishness to all in the road to destruction. The message of Christ, plainly delivered, ever has been a sure touchstone by which men may learn what road they are travelling. But the despised doctrine of salvation by faith in a crucified Saviour, God in human nature, purchasing the church with his own blood, to save multitudes, even all that believe, from ignorance, delusion, and vice, has been blessed in every age. And the weakest instruments God uses, are stronger in their effects, than the strongest men can use. Not that there is foolishness or weakness in God, but what men consider as such, overcomes all their admired wisdom and strength.

Commento al 1 Corinzi 1:17-25

Paolo era stato allevato nella cultura ebraica, ma la predicazione piano di un Gesù crocifisso, era più potente di tutto l’oratorio e la filosofia del mondo pagano. Questa è la somma e la sostanza del Vangelo. Cristo crocifisso è il fondamento di tutte le nostre speranze, la fonte di tutte le nostre gioie. E con la sua morte in cui viviamo. La predicazione della salvezza per i peccatori persi per le sofferenze e la morte del Figlio di Dio, se spiegate e fedelmente applicata, appare stoltezza per quelli in via di distruzione. La sensuale, gli avari, i superbi, e ambizioso, sia vedere che il Vangelo si oppone alla loro passatempi preferiti. Ma coloro che ricevono il Vangelo, e sono illuminati dallo Spirito di Dio, vedere di più di saggezza e potenza di Dio nella dottrina di Cristo crocifisso, che in tutte le sue altre opere. Dio ha lasciato una gran parte del mondo per seguire i dettami della ragione si vantava dell’uomo, e l’evento ha dimostrato che la sapienza umana è follia, ed è in grado di trovare o mantenere la conoscenza di Dio come il Creatore. E gli piaceva, con la stoltezza della predicazione, per salvare quelli che credono. Con la stoltezza della predicazione, non da ciò che potrebbe giustamente essere chiamato predicazione sciocco. Ma la cosa predicava era follia per mondano-saggi. Il Vangelo sia mai stato, e sarà sempre, stoltezza a tutti in via di distruzione. Il messaggio di Cristo, chiaramente espresso, è sempre stato un punto di riferimento sicuro attraverso il quale gli uomini possono imparare quello su strada sono in viaggio. Ma la dottrina disprezzato della salvezza mediante la fede in un Salvatore crocifisso, Dio nella natura umana, acquistando la chiesa con il proprio sangue, per salvare le moltitudini, anche tutti quelli che credono, per ignoranza, illusione, e il vizio, è stata benedetta in ogni epoca. E i più deboli strumenti Dio usa, sono più forti nei loro effetti, rispetto ai più potenti uomini possono usare. Non che ci sia follia o debolezza in Dio, ma ciò che gli uomini considerano come tale, supera tutta la loro saggezza e la forza ammirato.

Publié dans : biblica, San Paolo |le 9 mars, 2012 |Pas de Commentaires »

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

PUERI CANTORES SACRE' ... |
FIER D'ÊTRE CHRETIEN EN 2010 |
Annonce des évènements à ve... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Vie et Bible
| Free Life
| elmuslima31