Assunzione della B.V. Maria, solennità, Sant’Aelredo di Rievaulx: « D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata »

dal sito:

http://www.levangileauquotidien.org/main.php?language=IT&module=commentary&localdate=20110816

Assunzione della B.V. Maria, solennità

Meditazione del giorno
Sant’Aelredo di Rievaulx (1110-1167), monaco cistercense inglese
2° sermone per l’Assunzione, coll. Durham (trad. it)

« D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata »

        Se santa Maria-Maddalena – che è stata una peccatrice e dalla quale il Signore ha espulso sette spiriti cattivi – ha meritato di essere da lui glorificata tanto che la sua lode rimane per sempre nell’assemblea dei santi, chi potrà misurare fino a che punto « i giusti si rallegrino, esultino davanti a Dio e cantino di gioia » per la Vergine Maria, che non ha conosciuto uomo?… Se l’apostolo S. Pietro – che non solo non è stato capace di vegliare un’ora sola con Cristo, ma addirittura lo ha rinnegato – ha ottenuto in seguito una grazia tale che gli sono state affidate le chiavi del Regno dei cieli, di quali lodi la Vergine Maria non è degna, lei che ha portato in grembo il re degli angeli in persona, che i cieli non possono contenere? Se Saulo, « sempre fremente minaccia e strage contro i discepoli del Signore »…, è stato oggetto di una tale misericordia… che fu rapito « fino al terzo cielo, con il corpo o fuori del corpo », non c’è da meravigliarsi se la santa Madre di Dio – che ha perseverato con il figlio nelle prove da lui sopportate fin dalla culla – sia stata assunta in cielo, anche con il suo corpo, ed esaltata al di sopra dei cori angelici.
         Se c’è «più gioia in cielo per un peccatore convertito», chi dirà quale lode gioiosa e bella s’innalza davanti a Dio per la Vergine Maria, che non ha mai peccato?… Se veramente quelli che « un tempo erano tenebra » e sono divenuti, in seguito « luce nel Signore » « splenderanno come il sole nel regno del Padre loro », chi sarà in grado di esporre « il peso dell’eterna gloria » della Vergine Maria, che è venuta in questo mondo « come sorge l’aurora, bella come la luna, fulgida come il sole », e da cui è nata « la luce vera, quella che illumina ogni uomo »? Del resto, poiché il Signore ha detto: « Se uno mi vuol servire mi segua, e dove sono io, là sarà anche il mio servo », dove pensiamo che sia sua madre, lei che lo ha servito con tanto ardore e perseveranza? Se lei lo ha seguito obbedendogli fino alla morte, nessuno si meraviglierà se adesso, più di ogni altro, lei « segua l’Agnello dovunque va ».

(Riferimenti biblici : Lc 8,2; Sal 149,1; Sal 68,4; Lc 1,34; Mt 26,40.70; Mt 16,19; At 9,1; 1Cor 7,25; 2Cor 12,2; Lc 22,28; Lc 15,7; Ef 5,8; Mt 13,43; 2Cor 4,17; Ct 6,10; Gv 1,9; Gv 12,26; Ap 14,4)

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

PUERI CANTORES SACRE' ... |
FIER D'ÊTRE CHRETIEN EN 2010 |
Annonce des évènements à ve... |
Unblog.fr | Annuaire | Signaler un abus | Vie et Bible
| Free Life
| elmuslima31