Archive pour le 2 août, 2009

buona notte

buona notte dans immagini sacre Holy_Mary_border

Holy Mary

http://www.holytrinitybloomington.org/images/Holy_Mary_border.jpg

(1024×768 pixel)

http://www.holytrinitybloomington.org/?PageID=Holy%20Mary&addClose=Y&noNav=Y

Publié dans:immagini sacre |on 2 août, 2009 |Pas de commentaires »

Giovanni Paolo II, Lettera Enciclica Ecclesia de Eucharistia, 3-5: « Prese i pani…, pronunziò la benedizione, li spezzò e li diede ai discepoli. »

du site:

http://www.levangileauquotidien.org/main.php?language=IT&module=commentary&localdate=20090803

Lunedì della XVIII settimana del Tempo Ordinario : Mt 14,13-21
Meditazione del giorno
Giovanni Paolo II
Lettera Enciclica Ecclesia de Eucharistia, 3-5

« Prese i pani…, pronunziò la benedizione, li spezzò e li diede ai discepoli. »

Dal mistero pasquale nasce la Chiesa. Proprio per questo l’Eucaristia, che del mistero pasquale è il sacramento per eccellenza, si pone al centro della vita ecclesiale… Nella Celebrazione eucaristica, gli occhi dell’anima sono ricondotti al Triduo pasquale: a ciò che si svolse la sera del Giovedì Santo, durante l’Ultima Cena, e dopo di essa…  L’agonia nel Getsemani è stata l’introduzione all’agonia della Croce del Venerdì Santo. L’ora santa, l’ora della redenzione del mondo… l’ora della glorificazione. A quel luogo e a quell’ora si riporta spiritualmente ogni presbitero che celebra la Santa Messa, insieme con la comunità cristiana che vi partecipa.

« Mysterium fidei! – Mistero della fede! ». Quando il sacerdote pronuncia o canta queste parole, i presenti acclamano: « Annunziamo la tua morte, Signore, proclamiamo la tua risurrezione, nell’attesa della tua venuta ». In queste o simili parole la Chiesa, mentre addita il Cristo nel mistero della sua Passione, rivela anche il suo proprio mistero : Ecclesia de Eucharistia. Se con il dono dello Spirito Santo a Pentecoste la Chiesa viene alla luce e si incammina per le strade del mondo, un momento decisivo della sua formazione è certamente l’istituzione dell’Eucaristia nel Cenacolo. Il suo fondamento e la sua scaturigine è l’intero Triduum paschale, ma questo è come raccolto, anticipato, e « concentrato » per sempre nel dono eucaristico. In questo dono Gesù Cristo consegnava alla Chiesa l’attualizzazione perenne del mistero pasquale. Con esso istituiva una misteriosa «contemporaneità » tra quel Triduum e lo scorrere di tutti i secoli.

PUERI CANTORES SACRE' ... |
FIER D'ÊTRE CHRETIEN EN 2010 |
Annonce des évènements à ve... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Vie et Bible
| Free Life
| elmuslima31