Baldovino di Ford : « Crea in me, o Dio, un cuore puro » (Sal 50,12)

dal sito:

http://www.levangileauquotidien.org/main.php?language=IT&module=commentary&localdate=20090211

Meditazione del giorno

Baldovino di Ford ( ?-circa 1190), abate cistercense
Discorsi, 10 ; PL 204, 513s

« Crea in me, o Dio, un cuore puro » (Sal 50,12)

«Mettimi come sigillo sul tuo cuore… perché forte come la morte è l’amore» (Ct 8,6). «Forte come la morte è l’amore» perché l’amore du Cristo è la fine della morte… L’amore che portiamo a Cristo anch’esso è forte come la morte, perché deve essere una specie di morte, in quanto è distruzione della vecchia vita, abolizione dei vizi e abbandono delle opere morte. Sia questo una specia di contraccambio a Cristo, anche se dobbiamo ammettere che sarà sempre impari al suo amore per noi e come una sua sbiadita immagine. «Egli infatti, ci ha amato per primo» (1 Gv 4,19) e con l’esempio del suo amore è diventato per noi come un richiamo per renderci conformi alla sua immagine…

Per questo dice: «Mettimi come sigillo sul tuo cuore» Come se dicesse: «Amami come io ti amo. Abbimi nella tua mente, nei tuoi ricordi, nei tuoi desideri, nei tuoi sospiri, nei tuoi lamenti, nei tuoi gemiti. Non dimenticare, o uomo, che da me viene tutto quello che sei. Ricorda come ti ho preferito a tutte le altre creature, a quale dignità ti ho innalzato, come ti ho coronato di gloria e di onore, come ti ho fatto poco meno degli angeli, e tutto ho posto sotto i tuoi piedi (Sal 8,6-7). Ricordati non solo di quanto ti ho donato, ma quante cose terribili e immeritate ho sofferto per te. Solo allora potrai capire quanto sei ingiusto verso di me privandomi del tuo amore. Chi infatti ti ama come ti amo io? Chi ti ha creato, se non io? Chi ti ha redento, se non io?

Togli via da me, o Signore, questo cuore di pietra. Strappami questo cuore raggrumato. Distruggi questo cuore incirconciso. Dammi un cuore nuovo, un cuore di carne, un cuore puro (Ez 36,26). Tu, purificatore dei cuori, prendivi dimora. Abbraccialo e contentalo. Sii tu più alto di ogni mia sommità, più interiore della mia stessa intimità. Tu, esemplare di ogni bellezza e modello di ogni santità, scolpisci il mio cuore secondo la tua immagine; scolpiscilo col martello della tua misericordia, Dio del mio cuore e mia eredità, o Dio, mia eterna felicità» (Sal 72,26).²

Publié dans : Bibbia: commenti alla Scrittura |le 11 février, 2009 |Pas de Commentaires »

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

PUERI CANTORES SACRE' ... |
FIER D'ÊTRE CHRETIEN EN 2010 |
Annonce des évènements à ve... |
Unblog.fr | Annuaire | Signaler un abus | Vie et Bible
| Free Life
| elmuslima31