Archive pour le 16 juillet, 2008

Madonna del Carmelo

Madonna del Carmelo dans immagini sacre

http://santiebeati.it/

Publié dans:immagini sacre |on 16 juillet, 2008 |Pas de commentaires »

Il Papa incontra alcuni esemplari di animali australiani

dal sito: 

http://www.zenit.org/article-15002?l=italian

Il Papa incontra alcuni esemplari di animali australiani

A Kenthrust, ricevendo una decina di giovani operatori dello zoo di Sydney

SYDNEY, mercoledì, 16 luglio 2008 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha incontrato questo mercoledì alcuni ospiti speciali, tra cui un koala, un wallaby e altri animali australiani, al Kenthurst Study Centre.

Volevamo offrire al Santo Padre l’opportunità di vedere una parte della fauna australiana, e siamo stati entusiasti quando i nostri partner del Taronga Zoo si sono offerti di aiutarci, ha detto p. Mark Podesta, portavoce della GMG08.

Il Santo Padre ha affermato che voleva vedere alcuni dei nostri animali tipici, per cui siamo stati più che felici di offrirgli questa esperienza, ha rivelato.

Il sacerdote ha detto che lo staff dello zoo è stato molto professionale e ha mostrato grande amore nei confronti degli animali di cui si prende cura, tra un cui koala, un wallaby, un pitone, una lucertola, un coccodrillo e un echidna. Il Papa ha accarezzato gli animali e ha ringraziato la squadra del Taronga Zoo.Prima di incontrare gli animali, il Papa ha inviato il suo sms quotidiano:

Lo Spirito Santo ha dato agli Apostoli & dà a voi il potere di proclamare con coraggio che Cristo è risorto! BXVI ».

Intorno a Sydney, i pellegrini hanno ricevuto un vero trattamento australiano quando in più di 200 luoghi sono state offerte oltre 220.000 fette di pane con salsicce e salsa di pomodoro.L’ambasciatore della Giornata Mondiale della Giovent

ù Jared Crouch ha servito salsicce ai pellegrini all’Università di Notre Dame, Broadway.

Se le 220.000 fette di pane venissero allineate attraverserebbero il Sydney Harbour Bridge 21 volte.

Le catechesi di questo mercoledì si sono concentrate sulla chiamata a vivere nello Spirito Santo. Le isole Wallis e Fortuna, una delle Nazioni più piccole che partecipano alla GMG, sono state rappresentate dal Vescovo locale De Rasille, che ha parlato in francese nella parrocchia di St Joseph a Oyster Bay.

Per questo mercoledì sono previsti in tutta Sydney più di 150 eventi del Festival della Gioventù. Dalle 14.00 alle 22.00 sono state organizzate danze tradizionali di Figi, Samoa, Tonga, Polinesia e degli aborigeni australiani. La band cristiana italiana di heavy metal Metatrone si esibir

à al Tumbalong Park. Il sacerdote rapper del Bronx Stan Fortuna riunirà una grande folla nei suoi concerti alla Royal Hall of Industries, al Moore Park e a Bondi Beach.

Un grande raduno di cattolici italiani si svolgerà al Sydney Convention and Exhibition Centre e verrà trasmesso in Italia dalle 16.30 alle 18.30. All’evento parteciperà Richard Campbell, con esibizioni di Gary Pinto e dei Metatrone. Sarà presente anche l’ambasciatore italiano in Australia. Questo gioved

ì sarà il Super Holy Thursday: il Papa visiterà il santuario di Mary MacKillop e poi attraverserà il porto di Sydney in nave prima di ricevere il benvenuto a Barangaroo.

Il suo ultimo evento sarà un corteo ufficiale da Barangaroo alla Cattedrale di St Mary.

Per vedere il video di questa notizia: http://www.h2onews.org

Publié dans:JMJ - 2008 |on 16 juillet, 2008 |Pas de commentaires »

buona notte

buona notte dans immagini buon...notte, giorno

http://www.morguefile.com/archive/index.php?MORGUEFILE=cg5mfmq6hfehcircmuj8bevb27&search_log=true&terms=sunflower

Publié dans:immagini buon...notte, giorno |on 16 juillet, 2008 |Pas de commentaires »

c’è il testo del messaggio del Papa per la XXIII giornata mondiale della gioventù, metto il link

http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/youth/documents/hf_ben-xvi_mes_20070720_youth_it.html

MESSAGGIO DI SUA SANTITÀ
BENEDETTO XVI
PER LA XXIII GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÙ

«Avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi
e mi sarete testimoni» (At 1,8)

Publié dans:JMJ - 2008 |on 16 juillet, 2008 |Pas de commentaires »

« Nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio lo voglia rivelare »

dal sito: 

http://www.levangileauquotidien.org/www/main.php?language=FR&localTime=07/16/2008#

Giovanni Taulero (circa 1300-1361), domenicano a Strasburgo
Omelia 29

« Nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio lo voglia rivelare »

Ci è impossibile trovare i termini adatti per parlare della gloriosa Trinità, eppure bisogna comunque dire qualcosa su di essa… È assolutamente impossibile ad ogni intelligenza capire come l’ alta ed essenziale unità sia unità semplice riguardo all’essenza e triplice riguardo alle Persone, come le Persone si distinguono, come il Padre genera il Figlio, come il Figlio procede dal Padre pur dimorando in lui; e come, dalla conoscenza che esce da lui, sgorga un torrente di amore inesprimibile che è lo Spirito Santo; come queste effusioni meravigliose rifluiscono nell’ineffabile compiacenza che la Trinità ha di se stessa e nel piacere di cui la Trinità gode di se stessa e in una unità essenziale… È meglio sentire tutte queste cose che doverle esporre…

Questa Trinità, dobbiamo considerarla in noi stessi, accorgerci quanto siamo davvero fatti a sua immagine (Gen 1,26); troviamo infatti nell’animo, nel suo stato naturale, l’immagine propria di Dio, immagine vera, netta, pur non avendo tutta la nobiltà dell’oggetto che rappresenta. I dotti dicono che essa risiede nelle facoltà superiori dell’anima, nella memoria, nell’intelligenza, nella volontà… Altri maestri invece dicono, e tale opinione e di gran lunga superiore, che l’immagine della Trinità risiederebbe nel più intimo, nel più segreto, nel più profondo dell’animo… Sicuramente in questa intimità dell’animo il Padre genera il Figlio suo unigenito… Chi vuole gustare questo si volga al di dentro di sè, al di sopra delle immagini e di quanto gli è mai stato portato dal di fuori, e si immerga nel fondo del suo animo. La potenza del Padre allora lo raggiunge, e il Padre chiama l’uomo in lui mediante il Figlio suo unigenito, e come il Figlio nasce dal Padre e rifluisce nel Padre, così anche l’uomo, nel Figlio, nasce dal Padre e rifluisce nel Padre con il Figlio, divenendo una cosa sola con lui. Lo Spirito Santo si diffonde allora in una carità e in una gioia inesprimibili e traboccanti. Egli invade e penetra il fondo dell’uomo con i suoi doni diletti.

Publié dans:Bibbia: commenti alla Scrittura |on 16 juillet, 2008 |Pas de commentaires »

PUERI CANTORES SACRE' ... |
FIER D'ÊTRE CHRETIEN EN 2010 |
Annonce des évènements à ve... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Vie et Bible
| Free Life
| elmuslima31