Archive pour le 20 mai, 2008

buona notte

buona notte dans immagini buon...notte, giorno giglio_croceo

giglio croceo

http://www.valbrembanaweb.it/valbrembanaweb/gallery/2_flora/index.html

« Se uno vuol essere il primo, sia l’ultimo di tutti e il servo di tutti»

dal sito: 

http://www.levangileauquotidien.org/www/main.php?language=FR&localTime=05/20/2008

Santa Teresa del Bambin Gesù (1873-1897), carmelitana, dottore della Chiesa
Preghiera 20

« Se uno vuol essere il primo, sia l’ultimo di tutti e il servo di tutti»

Gesù !… Tale è la tua umiltà, o divino Re della Gloria, da sottometterti a tutti i tuoi sacerdoti senza fare nessuna distinzione tra coloro che ti amano e coloro che sono, purtroppo, tiepidi o freddi nel tuo servizio. A un loro richiamo, scendi dal cielo ; anche se loro anticipano o differiscono l’ora del santo sacrificio, tu sei sempre pronto. O mio Diletto, sotto il velo della bianca ostia, quanto mite e umile di cuore mi appari ! (Mt 11, 29) Per insegnarmi l’umiltà, non puoi abbassarti maggiormente ; perciò voglio, per rispondere al tuo amore, desiderare che le mie sorelle mi mettano sempre all’ultimo posto, e essere ben persuasa che questo posto è proprio mio…

Io lo so, o mio Dio, che abbassi l’anima superba ; a quella invece che si umilia, doni un’eternità di gloria ; voglio quindi mettermi all’ultimo posto, condividere le tue umiliazioni per « avere parte con te » (Gv 13, 8) nel regno dei Cieli.

Signore, conosci la mia debolezza ; ogni mattina prendo la risoluzione di praticare l’umiltà e, la sera, riconosco che ho commesso ancora molte mancanze, a causa della mia superbia. Per questo, sono tentata di scoraggiarmi, ma, lo so, anche lo scoraggiamento è superbia. Perciò, in te solo voglio fondare la mia speranza. Poiché puoi tutto, degnati di far nascere, nella mia anima, quella virtù che desidero. Per ottenere questa grazia dalla tua infinita misericordia, ti ripeterò molto spesso : « O Gesù, mite e umile di cuore, rendi il mio cuore, simile al tuo cuore ! »

San Francesco D’Assisi : Incontro con il lebbroso

dal sito: 

http://www.vatican.va/spirit/documents/spirit_20001103_tom-da-celano_it.html

San Francesco D’Assisi

Incontro con il lebbroso

17. « Poi, come vero amante della umiltà perfetta, il Santo si reca tra i lebbrosi e vive con essi, per servirli in ogni necessità per amor di Dio. Lava i loro corpi in decomposizione e ne cura le piaghe virulente, come egli stesso dice nel suo Testamento: ‘Quando era ancora nei peccati, mi pareva troppo amaro vedere i lebbrosi, e il Signore mi condusse tra loro e con essi usai misericordia’. La vista dei lebbrosi infatti, come egli attesta, gli era prima così insopportabile, che non appena scorgeva a due miglia di distanza i loro ricoveri, si turava il naso con le mani. Ma ecco quanto avvenne: nel tempo in cui aveva già cominciato, per grazia e virtù dell’Altissimo, ad avere pensieri santi e salutari, mentre viveva ancora nel mondo, un giorno gli si parò innanzi un lebbroso: fece violenza a se stesso, gli si avvicinò e lo baciò. Da quel momento decise di disprezzarsi sempre più, finché per la misericordia del Redentore ottenne piena vittoria.

Quand’era ancora nel mondo e viveva vita mondana, egli si occupava dei poveri, li soccorreva generosamente nella loro indigenza e aveva affetto di compassione per tutti gli afflitti. Una volta, che aveva respinto malamente, contro la sua abitudine, poiché era molto cortese, un povero che gli aveva chiesto l’elemosina, pentitosi subito, ritenne vergognosa villania non esaudire le preghiere fatte in nome di un Re così grande. Prese allora la risoluzione di non negar mai ad alcuno, per quanto era in suo potere, qualunque cosa gli fosse domandata in nome di Dio. E fu fedele a questo proposito, fino a donare tutto se stesso, mettendo in pratica anche prima di predicarlo il consiglio evangelico: Dà a chi ti domanda qualcosa e non voltar le spalle a chi ti chiede un prestito (Mt 5,42).« 

Tommaso da Celano, Vita prima di San Francesco d’Assisi, nn. 348-349

Publié dans:meditazioni, Santi |on 20 mai, 2008 |Pas de commentaires »

PUERI CANTORES SACRE' ... |
FIER D'ÊTRE CHRETIEN EN 2010 |
Annonce des évènements à ve... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Vie et Bible
| Free Life
| elmuslima31