« Come servi inutili »

San Silvano (1886-1938), monaco ortodosso
Sophrony, Starets Silvano

« Come servi inutili »

Tanti sono i gradi dell’umiltà. Uno è obbediente e rimprovera se stesso in ogni cosa ; questa è umiltà. Un altro si pente dei suoi peccati e si considera un misero davanti a Dio. Questa pure è umiltà. Ma tutt’altra è l’umiltà di colui che ha conosciuto il Signore mediante lo Spirito Santo : la sua conoscenza e i suoi gusti sono differenti.

Quando, nello Spirito Santo, un’anima vede quanto sia mite e umile il Signore, essa stessa si umilia fino in fondo. Questa umiltà è tutta particolare e nessuno la può descrivere. Se gli uomini potessero sapere, mediante lo Spirito Santo, quale Signore abbiamo, cambierebbero del tutto : i ricchi disprezzerebbero le loro ricchezze ; i sapienti, la loro scienza ; i governi, il loro potere e il loro prestigio. Tutti vivrebbero in una pace profonda e con amore, e regnerebbe una grande gioia sulla terra

Publié dans : Bibbia: commenti alla Scrittura |le 13 novembre, 2007 |Pas de Commentaires »

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

PUERI CANTORES SACRE' ... |
FIER D'ÊTRE CHRETIEN EN 2010 |
Annonce des évènements à ve... |
Unblog.fr | Annuaire | Signaler un abus | Vie et Bible
| Free Life
| elmuslima31