« Se non me ne vado, non verrà a voi il Consolatore; ma quando me ne sarò andato, ve lo manderò »

Sant’Antonio di Padova (circa 1195 – 1231), francescano, dottore della Chiesa
Discorsi

« Se non me ne vado, non verrà a voi il Consolatore; ma quando me ne sarò andato, ve lo manderò »

Lo Spirito Santo è il frumento che ci conforta sul cammino verso la patria, è il vino che ci rallegra nella tribolazione, l’olio che rende dolce l’amarezza della vita. Occorreva questo triplice soccorso agli apostoli che dovevano andare a predicare nel mondo intero. Per questo Gesù manda loro lo Spirito Santo. Ne sono stati colmi – colmi perché gli spiriti immondi non abbiano accesso in loro: quando un vaso è colmo, non vi si può mettere nulla di più.

Lo Spirito santo « v’insegnerà » (Gv 16,13), perché sappiate; vi suggerirà, perché vogliate. Egli dà il sapere e il volere; aggiungiamo noi il nostro « potere », nella misura delle nostre forze, e saremo i templi dello Spirito Santo (1 Cor 6,19).

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

PUERI CANTORES SACRE' ... |
FIER D'ÊTRE CHRETIEN EN 2010 |
Annonce des évènements à ve... |
Unblog.fr | Annuaire | Signaler un abus | Vie et Bible
| Free Life
| elmuslima31