La preghiera nel nome del Figlio

Cardinale Joseph Ratzinger [Papa Benedetto XVI]
Ritiro predicato al vaticano, 1983

La preghiera nel nome del Figlio

La preghiera cristiana è preghiera nel nome del Figlio. Mentre san Luca si contenta di una sola allusione all’identità della preghiera dei figli e di quella del Figlio, in San Giovanni questo elemento essenziale diviene esplicito. « Pregare nel nome del Figlio » non è una semplice formula, non sono mere parole. Per compenetrarci di questo nome, dobbiamo accettare un processo di identificazione, accettare il cammino della conversione e della purificazione, quel cammino che fa diventare Figlio, e che è cioè l’attuazione del battesimo nella penitenza costante. Così rispondiamo all’invito del Signore: « Io quando sarò elevato da terra attirerò tutti a me » (Gv 12,32).

Quando pronunciamo la formula liturgica « per Cristo, nostro Signore », tutta questa teologia è presente. Giorno dopo giorno, queste parole ci invitano sul cammino dell’identificazione a Gesù, il Figlio, sul cammino del battesimo, cioè della conversione e della penitenza.

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

PUERI CANTORES SACRE' ... |
FIER D'ÊTRE CHRETIEN EN 2010 |
Annonce des évènements à ve... |
Unblog.fr | Annuaire | Signaler un abus | Vie et Bible
| Free Life
| elmuslima31